Didattica

image
74 Corsi
Filtri
74 Corsi
Opificio Golinelli image
Chimica
Il laboratorio prevede una prima parte in cui gli studenti preparano alcune forme cosmetiche e compilano l’etichetta secondo le indicazioni legislative vigenti. Nella seconda parte dell’attività gli studenti eseguono alcune preparazioni di cucina molecolare. Questa disciplina, come teorizzato da Hervé This, fisico e gastronomo che, insieme ad altri scienziati, promosse lo sviluppo della Gastronomia Molecolare, contribuisce a smentire i falsi miti che si tramandano in cucina. Inoltre fornisce indicazioni sulle reazioni che avvengono tra pentole e fornelli, sulle trasformazioni di proteine, grassi, carboidrati contenuti negli alimenti e introduce sapori nuovi, mai sperimentati, grazie alle conoscenze della chimica e della fisica.

image 4h
image 11-27
image Laboratorio mobile image
image
Corso rivolto a:
Biennio

Classe III Secondaria II grado

Classe IV Secondaria II grado

Classe V Secondaria II grado

Opificio Golinelli image
Chimica, Sostenibilità, Fisica
Il fabbisogno energetico, ancora fortemente dipendente dai combustibili fossili, continua ad aumentare con conseguente impoverimento delle risorse naturali e inquinamento della biosfera. Cosa possiamo fare per garantirci energia sufficiente per il futuro?

image 2h
image 11-27
image Laboratorio mobile image
image
Corso rivolto a:
Secondo anno Primaria

II ciclo Primaria

Secondaria I grado

Opificio Golinelli image
Genetica, Biologia, Tecnologia
Una comune pennetta USB da 8GB è capace di contenere 8 miliardi di byte di informazioni in codice binario, il linguaggio delle macchine. Equivale a circa 800.000.000 parole da 10 lettere. Se consideriamo un libro medio di 120.000 parole, ne potremmo conservare quasi 7.000 in una sola pennetta! E se volessimo conservare queste informazioni, o molte di più, all’interno del DNA?

image 2h
image 11-27
image Laboratorio mobile image
image
Corso rivolto a:
Secondaria I grado

Opificio Golinelli image
Scienze forensi
La tecnica del fingerprinting, proprio per la sua peculiarità di consentire il confronto fra genomi appartenenti a individui diversi, trova applicazione in un vasto numero di campi: medico, forense e genetico, solo per citarne alcuni. Questa esperienza, condotta a scopo didattico, utilizza DNA batterico quale fonte di materiale da analizzare. La prova riproduce i passaggi chiave dei primi test di fingerprinting eseguiti nei laboratori di ricerca: digestione con enzimi di restrizione, elettroforesi, visualizzazione e confronto delle bande di DNA. Gli studenti preparano inoltre i gel di agarosio necessari per effettuare l’elettroforesi.

image 4h
image 11-27
image Laboratorio mobile image
image Disponibile anche in inglese
image
Corso rivolto a:
Classe III Secondaria II grado

Classe IV Secondaria II grado

Classe V Secondaria II grado

Opificio Golinelli image
Scienze forensi, Bioinformatica
Per simulare un’analisi forense che implica il confronto di diversi profili genetici, gli studenti fanno reagire diversi campioni di DNA con un enzima di restrizione. In seguito, utilizzando dei gel di agarosio già preparati, i frammenti generati dal taglio con gli enzimi di restrizione vengono separati mediante l’elettroforesi e paragonati tra di loro. Nella seconda parte delle attività gli studenti utilizzano dei programmi disponibili online (quali neb cutter) per simulare tagli virtuali con enzimi di restrizione per lo studio e la comparazione di sequenze di DNA e si soffermano sull’importanza e le potenzialità della bioinformatica.

image 4h
image 11-27
image
Corso rivolto a:
Classe III Secondaria II grado

Classe IV Secondaria II grado

Classe V Secondaria II grado

Opificio Golinelli image
Fisica quantistica
La teoria quantistica costituisce ad oggi il fondamento su cui si appoggiano gran parte degli sviluppi di ricerca in fisica moderna e in ambito tecnologico, dalle particelle elementari ai materiali superconduttori, dai ‘Quantum Computer’ alla crittografia quantistica. Oltre alle enormi potenzialità descrittive e predittive, fin dalle sue prime origini questa teoria porta con sé un vero e proprio ribaltamento di alcune categorie concettuali date fino ad allora per assodate. Il laboratorio prevede un percorso attraverso alcuni degli esperimenti storici che segnano il passaggio dalla fisica classica al ‘mondo dei quanti’. Lo scopo è mettere in luce la natura e la portata di questi fondamentali cambiamenti che la teoria quantistica impone al nostro modo di indagare e pensare la realtà fisica, quali la discretizzazione dei processi e dei livelli energetici, e il dualismo onda-corpuscolo. L’attività fornisce agli studenti competenze di tipo sia sperimentale che interpretativo nell’ambito della fenomenologia indagata.

image 4h
image 11-27
image
Corso rivolto a:
Classe V Secondaria II grado

Opificio Golinelli image
Chimica, Arte, Tecnologia, Fisica
La fotografia ha circa duecento anni. Le sue origini sono legate alle scoperte dell’interazione tra luce e materia e, in particolare, alla capacità di alcune sostanze di reagire sensibilmente alla luce.

image 2h
image 11-27
image Laboratorio mobile image
image
Corso rivolto a:
Secondo anno Primaria

II ciclo Primaria

Secondaria I grado

Opificio Golinelli image
Alimentazione, Biochimica
La β-galattosidasi o lattasi è un enzima localizzato principalmente nella parete intestinale ed è responsabile della digestione del lattosio. Si stima che solo il 30% degli esseri umani adulti conservino la capacità di digerire il lattosio. Il resto della popolazione adulta, che risulta quindi essere intollerante, dovrebbe evitare l’assunzione di alimenti che contengono lattosio o consumare alimenti privi di questo zucchero. Tali prodotti possono essere ottenuti mediante immobilizzazione enzimatica. Gli studenti immobilizzano l’enzima lattasi in biglie di alginato di calcio che vengono trasferite in colonnine attraverso cui vengono fatti passare diversi tipi di latte. Nei campioni contenenti lattosio, l’enzima faciliterà la reazione di scissione dello zucchero e la formazione di glucosio che viene valutato attraverso una rilevazione colorimetrica. Nella seconda parte dell’attività gli studenti analizzano l’attività enzimatica della β-galattosidasi mediante uno spettrofotometro. Come substrato dell’enzima è utilizzato l’ONPG (2-Nitrophenil-b-D-Galactopyranoside), un analogo del lattosio. Tale composto è incolore, ma in presenza dell’enzima è idrolizzato a ortonitrofenile (ONP) e galattosio. La velocità della reazione di idrolisi può essere calcolata allo spettrofotometro misurando l’intensità della colorazione gialla in presenza e assenza di inibitori che possono impedire al substrato di entrare nel sito attivo (competitivi) o intralciare la reazione di catalisi dell'enzima (non competitivi).

image 4h
image 11-27
image Laboratorio mobile image
image
Corso rivolto a:
Classe III Secondaria II grado

Classe IV Secondaria II grado

Classe V Secondaria II grado

Opificio Golinelli image
Biochimica
L’attività si articola in due momenti di formazione. Ai protocolli: immobilizzazione enzimatica e attività della β-Galattosidasi (codice G1) si aggiungono la purificazione e l’SDS page della β-Galattosidasi. Gli studenti dapprima purificano, mediante cromatografia di affinità, la proteina ß-galattosidasi prodotta da cellule di Escherichia Coli modificate. La proteina è separata grazie all’interazione specifica fra la matrice della colonna cromatografia e la sequenza di poli-istidina (His-tag) legata alla proteina ß-galattosidasi. La sequenza codificante per l’His-tag è stata inserita in fase di costruzione del vettore di espressione utilizzato per sovraesprimere la proteina nei batteri. La purificazione permette di ottenere vari campioni proteici da caratterizzare mediante elettroforesi su gel di acrilammide in presenza di dodecil solfato di sodio (SDS-PAGE). Tale tecnica permette di stabilire con buona accuratezza sia il grado di purezza della proteina purificata, sia il suo peso molecolare. I campioni della proteina ß-galattosidasi, sono caricati su gel di poliacrilammide e confrontati grazie ad un analizzatore di immagini.

image 8h
image 11-27
image
Corso rivolto a:
Classe IV Secondaria II grado

Classe V Secondaria II grado

Opificio Golinelli image
Scienze (tema: aria), Motricità
I bambini sperimentano in modo attivo la fisiologia della respirazione e la fisica, tramite attività che rispettano la loro naturale propensione all’esplorazione e alla sperimentazione attraverso il gioco. Si alternano attività di movimento ed esplorazione dello spazio a esperimenti scientifici realizzati per comprendere le potenzialità dell’aria. Se compressa, ad esempio, è capace di dare forza propulsiva a un razzo!

image 1h
image 1-27
image Laboratorio mobile image
image
Corso rivolto a:
Nido

Laboratorio mobile image
Costo image
image

Grazie a un furgone modernamente attrezzato, Fondazione Golinelli porta nelle scuole di ogni ordine e grado attività di laboratorio ed esperienze di scienza, robotica educativa, nuove tecnologie.
Il Laboratorio Mobile nasce per agevolare le scuole che non riescono a raggiungere Opificio Golinelli, incrementando così la partecipazione di questa fascia d’età alle attività didattiche proposte.
I laboratori consentono ai bambini di esplorare il mondo che li circonda, attraverso il gioco scientifico e l’uso delle nuove tecnologie. Per le scuole primarie e secondarie di I e II grado è possibile scegliere una selezione delle attività presenti a catalogo.
Le proposte didattiche del Laboratorio Mobile di Fondazione Golinelli sono valide per tutto il territorio nazionale.
Il veicolo è donato da Paola Pavirani Golinelli.

La segreteria didattica è aperta da lunedì a venerdì dalle 9 alle 18.
Per nidi e scuole d'infanzia, scuole primarie e secondarie di I grado: tel 051 0923208 – Mail:
Per scuole secondarie di II grado: tel 0510923218 – Mail:

Costo image
Per nidi e scuole di infanzia e primo anno della scuola primaria:
Durata Comune di Bologna Entro 30km da Bologna
1h 170€ per sezione di nidi di infanzia 220€ per sezione di nidi di infanzia
1h15’ 180€ per sezione di scuole d'infanzia 230€ per sezione di scuole d'infanzia
3 x 1h 450€ sia nidi che scuole d’infanzia, da tenersi nella stessa giornata con stessa o diversa sezione. 600€ sia nidi che scuole d’infanzia, da tenersi nella stessa giornata con stessa o diversa sezione.
Scuole primarie (dal secondo al quinto anno) e secondarie di I grado:
Durata Comune di Bologna Entro 30km da Bologna
2h 280€ per classe fino a 27 studenti 350€ per classe fino a 27 studenti
2 x 2h 520€ per classe fino a 27 studenti , da tenersi consecutivamente nella stessa giornata con stessa o diversa sezione. 650€ per classe fino a 27 studenti , da tenersi consecutivamente nella stessa giornata con stessa o diversa sezione.
Scuole secondarie di II grado:
Durata Entro 100km Tra 101km e 200km
1h 215€ 240€
2h 300€ 330€
4h 450€ 540€
6h 600€ 700€
NB: Tutte le tariffe sono calcolate su una distanza tra la scuola in cui è richiesta l’attività e Bologna. Al di fuori delle distanze indicate o per esigenze particolari, la segreteria didattica è a disposizione per formulare proposte e preventivi specifici.