Vedere per credere

SCUOLA DI MICROSCOPIA - EDIZIONE PER RICERCATORI



Iscriviti
ONLINE EDITION

Scoprire nuove cure contro le malattie significa anzitutto conoscere i meccanismi biologici che caratterizzano le numerose patologie. Diverse sono le metodologie che la ricerca scientifica utilizza per raggiungere tale obiettivo, ma quella che gioca un ruolo da protagonista è la microscopia, grazie allo sviluppo di strumentazioni all’avanguardia e dell’uso del digitale. Il corso online “Vedere per credere: scuola di microscopia - Edizione per ricercatori" affronta dai concetti di base della microscopia, alle preparazioni dei campioni, fino alle tecniche più avanzate attualmente presenti nei laboratori di ricerca come la microscopia confocale, la microscopia TIRF, la super-risoluzione, la microscopia a foglietto di luce.

Progetto

Il corso online “Vedere per credere: scuola di microscopia - Edizione per ricercatori” è un progetto di Fondazione Golinelli e G-LAB, realizzato con il coordinamento di Spartaco Santi, ricercatore dell'Istituto di Genetica Molecolare del CNR di Bologna, responsabile del Digital Microscopy Center dell’Istituto Ortopedico Rizzoli e curatore della formazione specialistica Scuola di Microscopia (www.scuoladimicroscopia.it) e il supporto tecnico di Nikon Italia S.p.A..

Obiettivi
Mappatura delle competenze

Destinatari

Ricercatori e ricercatrici, tecnici di laboratorio, facility staff member, personale sanitario, dottorandi e dottorande, studenti e studentesse universitari/e.

Come funziona

  1. Le iscrizioni sono aperte fino al 23 luglio e dal 30 agosto al 30 novembre 2021.
  2. Il corso, della durata di 50 ore, si tiene in modalità asincrona ed è disponibile sulla piattaforma WeSchool.
  3. Il costo è di 100 € e le modalità di pagamento possibili sono Paypal, carta di credito o bonifico bancario.
  4. Per ricevere l’attestato di formazione è necessario completare le attività per almeno 11 moduli e compilare il questionario di gradimento finale. Se si partecipa solamente ad alcune attività senza completare almeno 11 moduli si riceve comunque un attestato di frequenza.

Programma

Il corso si compone di 21 moduli, ciascuno dei quali mette a disposizione una presentazione-video, testi di approfondimento e questionari di autovalutazione, oltre a numerosi tutorial ed esercitazioni pratiche. I/Le partecipanti potranno orientarsi tra i materiali didattici, essere guidati nelle sperimentazioni e nelle esercitazioni in ambienti virtuali attraverso un servizio di supporto e feedback continui da parte dei relatori e dei tutor scientifici, al fine di apprendere le metodologie e le procedure per acquisire immagini informative e di qualità. Un modulo si considera superato completando il test di autovalutazione con almeno 6 risposte corrette su 10 (il test è ripetibile).

I contenuti sono fruibili e completabili, secondo un’organizzazione personale, entro e non oltre il 21 marzo 2022. Periodici momenti live di domande e risposte da parte dei tutor consentiranno di ottenere un supporto e orientare le sperimentazioni che si vorranno eventualmente fare in laboratorio.

Modulo 0
Presentazione del corso

Raffaella Spagnuolo - Fondazione Golinelli
Modulo 1
Principi di microscopia ottica e componenti di un microscopio ottico

Cesare Covino - Istituto Scientifico San Raffaele di Milano
Modulo 2
Proprietà della luce e formazione dell’immagine

Cesare Covino - Istituto Scientifico San Raffaele di Milano
Modulo 3
Tecniche di contrasto in luce trasmessa

Spartaco Santi - CNR Istituto di Genetica Molecolare di Bologna
Modulo 4
Campionamento, risoluzione e limiti della microscopia ottica

Dario Parazzoli - Istituto FIRC di Oncologia Molecolare di Milano
Modulo 5
Storia della microscopia

Alessandro Gambardella - Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna
Modulo 6
Stereomicroscopio ed osservazioni tridimensionali

Pietro Cirigliano - Nikon Italia | Anna Tesei e Michele Zanoni - IRST di Meldola
Modulo 7
Preparazione del campione

Anna Tesei e Michele Zanoni - IRST di Meldola
Modulo 8
Microscopia a fluorescenza

Chiara Cordiglieri - Istituto Nazionale di Genetica Molecolare di Milano
Modulo 9
Microscopia confocale

Chiara Cordiglieri - Istituto Nazionale di Genetica Molecolare di Milano
Modulo 10
Microscopia di singola molecola

Lucia Gardini - CNR Istituto Nazionale di Ottica di Firenze
Modulo 11
Live cell imaging

Tommaso Mello - Università di Firenze
Modulo 12
Digitalizzazione e analisi delle immagini

Emanuele Martini - Istituto FIRC di Oncologia Molecolare di Milano
Modulo 13
Deep Imaging

Francesca Cella Zanacchi - Università di Pisa
Modulo 14
La percezione della visione

Spartaco Santi - CNR Istituto di Genetica Molecolare di Bologna
Modulo 15
Nanotecnologie e microscopia elettronica

Alessandro Gambardella - Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna
Modulo 16
Microscopia ottica multimessaggera

Alberto Diaspro - Istituto Italiano di Tecnologia di Genova
Modulo 17
Microscopia TIRF

Spartaco Santi - CNR Istituto di Genetica Molecolare di Bologna
Modulo 18
Fotochimica della fluorescenza

Spartaco Santi - CNR Istituto di Genetica Molecolare di Bologna
Modulo 19
Microscopia confocale spinning-disk

Alessandra Scarpellini – CrestOptics
Modulo 20
Colocalizzazione della fluorescenza

Spartaco Santi - CNR Istituto di Genetica Molecolare di Bologna
Modulo 21
Microscopia ad Illuminazione strutturata

Spartaco Santi - CNR Istituto di Genetica Molecolare di Bologna

Formatori

Il corso online, di Fondazione Golinelli e G-LAB, a cura di Spartaco Santi, con la collaborazione tecnica di Nikon Italia S.p.A., vede la partecipazione di ricercatori-docenti provenienti dai più prestigiosi Istituti di Ricerca italiani: IIT di Genova, San Raffaele e IFOM di Milano, Università di Pisa e di Firenze, IRST di Meldola e Rizzoli di Bologna.
Spartaco Santi

Spartaco Santi Biologo, dal 1994 svolge attività scientifica presso il CNR di Bologna come ricercatore e si è occupato durante la sua carriera di malattie neurodegenerative. La sua principale area di interesse scientifico riguarda la ricerca di base nel campo della biologia cellulare, in particolare l’applicazione di nuovi approcci tecnologici di microscopia avanzata. Negli anni ha sviluppato l’uso di tecniche microscopiche per l’imaging. È docente in diversi corsi dedicati alle applicazioni della microscopia ottica avanzata, è responsabile del Digital Microscopy Center dell’Istituto Ortopedico Rizzoli ed è curatore scientifico della Scuola di Microscopia (www.scuoladimicroscopia.it).

Paolo Manzi

Chimico farmaceutico con esperienza come tecnico di laboratorio ricerca e sviluppo in ambito chimico-analitico è progettista didattico e tutor scientifico di Fondazione Golinelli e si occupa della parte tecnica del corso e della revisione dei moduli.

Per informazioni

segreteria@g-lab.eu | +39 051 0923204