ICARO

“Palestra di intraprendenza ”
tra cultura d'impresa, innovazione e approccio STEAM



partecipa
ICARO è un percorso di formazione d’eccellenza gratuito.
Una vera e propria "palestra di intraprendenza” per la crescita personale e professionale di studentesse e studenti universitari, con l’obiettivo di proiettarli verso il mondo del lavoro, stimolando in loro creatività, passione e cultura dell’innovazione.

Giunto alla sua settima edizione, nel 2022 ICARO integra le tematiche di educazione all’imprenditorialità con l’approccio e i contenuti STEAM (Science, Technology, Engineering, Arts and Mathematics) su cui Fondazione Golinelli ha un’esperienza trentennale e che permette di promuovere un’accezione multidisciplinare e integrata del sapere.

Come funziona

Per l'edizione 2022 sarà possibile candidarsi fino al 18 febbraio. La partecipazione al progetto è gratuita e la selezione dei candidati avviene tramite colloqui motivazionali. I candidati e le candidate saranno valutati/e sulla base della motivazione e della disponibilità a impegnarsi a pieno durante l’arco di tutto il percorso. Le selezioni verranno finalizzate anche sulla base del background di provenienza al fine di garantire una interdisciplinarietà e una multi-facolà dei team di lavoro.

Il progetto dura 3 mesi e prevede 3 eventi in presenza presso gli spazi di Fondazione Golinelli (Bologna). Le formazioni rimanenti e le fasi di project work in team sono in modalità blended, con interventi in presenza affiancati da streaming online per chi avesse difficoltà nella frequenza fisica, sfruttando varie piattaforme digitali. 

I 30 selezionati verranno divisi in team interdisciplinari e multi-facoltà. I team potranno lavorare in modalità ibrida. Sarà infatti lasciata la facoltà a ogni singolo team di decidere come lavorare e quando accedere alle Office Hours in presenza presso gli spazi di Fondazione Golinelli programmati il mercoledì pomeriggio.

Durante tutto il percorso, i team lavorano insieme allo staff di Fondazione Golinelli, a una faculty di eccellenza dal mondo imprenditoriale e universitario, e a un gruppo multidisciplinare di tutor

 

Progetto

Sfruttando la metodologia del CBL (Challenge-based Learning), i/le partecipanti risolveranno sfide concrete connotate da una verticale tecnica e tecnologica e lanciate da aziende del territorio. Questo livello di integrazione con la dimensione aziendale, consente alle studentesse e agli studenti dell'Università di vivere un vero e proprio “bagno di realtà” funzionale per cominciare ad affrontare la complessità con maggiore consapevolezza di sé stessi e delle potenzialità della condivisione. 

La fase di project work sarà caratterizzata da una attività di progettazione interattiva per dare risposta alle sfide aziendali, caratterizzate da una forte natura tecnica, mediante quindi la sperimentazione di tecnologie innovative come l'intelligenza artificiale, la realtà virtuale e aumentata, lo sviluppo di app e la fabbricazione digitale.

Obiettivi

ICARO, attraverso un percorso esperienziale, mira a stimolare, sviluppare e potenziare diverse soft skills relative al mindset imprenditoriale, attraverso la realizzazione di soluzioni concrete, basate su problemi e sfide lanciate da imprese del territorio. Nell’edizione 2022, grazie all’integrazione della metodologia STEAM, i partecipanti potranno allenare oltre alle competenze imprenditoriali (trasversali) anche un ampio set di competenze tecniche (verticali).

ICARO non aspira a formare necessariamente imprenditori o imprenditrici, bensì cittadini consapevoli, proattivi e pronti per affrontare e gestire la complessità. Il periodo storico che stiamo condividendo ha reso chiaro che, oggi più che mai, viviamo in un contesto imprevedibile: dobbiamo prepararci al futuro senza sapere cosa accadrà. 

Destinatari

Stiamo cercando persone disponibili a uscire dalla propria comfort zone, giovani che non siano spaventati dall’idea di lavorare tanto, di sbagliare e di “mettere le mani in pasta”.

Selezioneremo 30 studentesse e studenti universitari under-30 iscritti degli Atenei di Bologna, di Modena e Reggio Emilia, di Parma e di Ferrara, preferibilmente in corso, e che garantiscano la loro presenza e partecipazione durante tutti e 3 i mesi di percorso (quindi non saranno ammessi studenti che si laureano e/o hanno in programma Erasmus durante ICARO). Non sono richieste competenze pregresse o un background specifico. Ecco un elenco (non esaustivo) di Facoltà dalle quali cerchiamo candidati/e: Ingegneria, Informatica, Matematica, Fisica, Economia, Design, Giurisprudenza, Lettere, Psicologia, Beni Culturali, Lingue, Professioni sanitarie, Medicina.

Le Aziende

Le edizioni passate di ICARO hanno visto la partecipazione di aziende operanti in diversi settori industriali, su tematiche molteplici: dalla definizione di un nuovo prodotto per un segmento specifico di mercato, al potenziamento della propria comunicazione esterna; dal ripensamento del proprio assetto organizzativo, al rebranding di una linea di prodotto o servizio.

La Timeline

ICARO dura 3 mesi, da marzo a giugno 2022:

  • 11-12 marzo 2022: un primo evento di 2 giorni in presenza per il lancio del percorso, in cui i partecipanti avranno modo di conoscersi e di fare le prime esperienze con le metodologie di progettazione all’interno di un hackathon. Alla fine di questo primo evento i partecipanti saranno divisi in team e inizieranno la fase di ricerca aziendale.
  • 30 marzo 2022: un secondo evento in presenza in cui i team conosceranno le sfide aziendali che dovranno affrontare nei due mesi di lavoro successivi.
  • 1 giugno 2022: un terzo e ultimo evento finale in presenza con presentazione dei progetti alle aziende.
  • Tra i tre eventi in presenza (presso gli spazi di Fondazione Golinelli, Bologna) verranno calendarizzati momenti formativi fruibili in modalità blended (sia fisicamente che digitalmente) con cadenza settimanale.

    Infine, le modalità delle ore di project work in team, che impegneranno almeno tre pomeriggi di lavoro a settimana, potranno potranno essere gestite secondo le modalità (in presenza, online, ibrida) identificate dal team stesso.

    Le modalità di fruizione del percorso e il calendario potranno subire modifiche a seconda dell'evolversi della situazione pandemica COVID-19.
  • Team

    Eugenia Ferrara

    Vice Direttore Fondazione Golinelli

    e.ferrara@fondazionegolinelli.it
    Giulia Bariselli

    Coordinamento operativo

    g.bariselli@fondazionegolinelli.it
    Chiara Cenerini

    Project Assistant e Segreteria organizzativa

    c.cenerini@fondazionegolinelli.it
    Anna Franzoni

    Program Assistant

    a.franzoni@fondazionegolinelli.it

    Beatrice Starace

    Edutech Specialist

    b.starace@fondazionegolinelli.it

    Faculty

    Filippo Dal Fiore
    Carlo Boschetti
    Matteo Vignoli
    Matteo Buferli
    Gilberto Cavallina
    Aurora Ricci
    Alessandro Saracino

    Partner scientifici