Fondazione Golinelli
Home News CORSI ESTIVI DI FORMAZIONE PER INSEGNANTI
Del 21-05-2021

CORSI ESTIVI DI FORMAZIONE PER INSEGNANTI

Le proposte formative di Fondazione Golinelli sono per gli insegnanti e le insegnanti un’opportunità preziosa per arricchire le competenze tecniche, progettuali ed ideative, confrontarsi con ricercatori ed esperti, sperimentare in prima persona lavorando con altri docenti provenienti da tutta Italia. Tra i temi trattati ci sono la didattica, la biodiversità e l’ecologia, anche usando il digitale, e le STEAM, ovvero le tecnologie, la matematica, le scienze per la creatività e l'espressività.

Le attività vengono proposte in modalità online, ma sono altamente esperienziali e interattive. In programma ci sono workshop per gruppi in diretta, momenti di sportello per personalizzare l’apprendimento, esercitazioni di raccolta e analisi dati da fare individualmente per poi essere discusse “in classe”. Sono anche previste giornate in presenza nei laboratori di Fondazione Golinelli, fruibili anche in modalità online per chi non potesse spostarsi. 

PRODURRE VIDEO IN CLASSE E PER LA CLASSE
Il corso fornisce indicazioni pratiche per usare e realizzare video a scopo didattico e per farli produrre a ragazzi e ragazze come artefatti cognitivi. La proposta si basa su due presupposti: da un lato, fornire video a studenti e studentesse per lo studio e l’approfondimento da casa per poter dedicare più tempo ad attività esperienziali in classe, dall'altro produrre contenuti digitali permettendo ai ragazzi e alle ragazze di vivere esperienze autentiche e significative che favoriscono l’appropriazione personale dei contenuti e delle competenze.
Il corso accompagna operativamente i/le partecipanti nelle diverse fasi della produzione dei video con esercitazioni guidate ed esempi di declinazioni didattiche sul valore della videoproduzione per la didattica autentica. Dopo un’introduzione su didattica capovolta, didattica autentica e challenge based con la videoproduzione e una rassegna di esempi di utilizzo dei video in classe si lavorerà su:
a) la progettazione di un video (analisi dei video esistenti, idea, script, storyboard);
b) la produzione (ripresa, montaggio ed editing).
Oltre a tutorial pratici, video lezioni ed esercizi, la presenza continua di formatori, sia attraverso webinar, sia attraverso il tutoraggio online e momenti di restituzione, consente ai/alle corsisti/e di essere seguiti/e nelle sperimentazioni, individuali e di gruppo.
Per tutti gli/le insegnanti
Modalità: online
Date: dal 14 giugno al 30 luglio. La fruizione è completamente personalizzabile.
Iscrizioni al link dedicato.


LABORATORIO A CIELO APERTO!  
Ecologia e biodiversità: esplorare le piante attorno a noi per conoscere e prendersi cura dell’ambiente.
Con un approccio investigativo il corso integra attività all’aperto, esperimenti scientifici in laboratorio e l’utilizzo di strumenti digitali. Con un focus sull’osservazione e l’analisi di piante e foglie nei diversi contesti ambientali, il percorso prevede attività di campionamento outdoor ed esercitazioni indoor: laboratori di osservazione, classificazione, allestimento e analisi dei campioni. Vengono inoltre proposti workshop sull’utilizzo di strumenti digitali (scratch, minecraft, erbari digitali, science journal) per approfondire i temi trattati e implementare la parte sperimentale, oltre al momento in presenza nel laboratorio di scienze.
Lo scopo è consentire ai/alle partecipanti, attraverso sperimentazioni guidate e workshop tra pari, di elaborare attività didattiche da utilizzare nei diversi contesti scolastici per valorizzare sempre più l’ambiente esterno alla scuola. Il corso è online ma interattivo e esperienziale, grazie all’alternanza tra attività sincrone e asincrone.
Include la possibilità di svolgere una giornata intera di attività in presenza: una mattina con attività all’aperto guidate da un ricercatore e naturalista esperto e un pomeriggio in laboratorio. Per chi non potrà partecipare viene proposta un’esperienza progettata ad hoc che prevede lo svolgimento di attività pratiche da realizzare a casa in modo autonomo con il supporto dei formatori.
Modalità: online con possibilità di scegliere se svolgere alcune attività in presenza.
Per insegnanti di scuole primarie e secondarie di I grado
Date: dal 16 giugno al 24 giugno (12-15 ore live)
Iscrizioni al link dedicato

DATI: L’ARTE NEI NUMERI 
I dati a scuola tra arte, scienza ed emozioni
Il corso di ambito STEAM propone spunti attorno all'analisi e all’utilizzo dei dati per sviluppare attività didattiche di cittadinanza digitale su temi quali ambiente e sostenibilità, povertà e stili di vita, crimini e diritti.
L’uso dei dati a scuola favorisce tra i ragazzi e le ragazze l’attitudine alla collaborazione e al pensiero critico, basato sulle competenze di interpretazione e comunicazione di dati, grafici e modelli. Allo stesso tempo permette di lavorare sulla creatività, di integrare arti, scienze e tecnologie per produrre artefatti digitali e affrontare temi complessi in un’ottica transdisciplinare.
Il percorso è online ma altamente interattivo ed esperienziale, consentendo di consolidare abilità tecniche, progettuali, ideative.
Durante gli appuntamenti live i/le docenti incontrano esperti/e come ad esempio Giorgia Lupi, information designer e artista digitale le cui opere, esposte anche al MOMA, forniscono chiavi di lettura originali e conducono attività replicabili in classe. I momenti di confronto con i formatori sono utili per personalizzare il percorso e le esercitazioni asincrone, supportate da tutorial e guide docenti, sono pensate per migliorare l’esperienza da un punto di vista tecnico e progettuale. Workshop in piccoli gruppi promuovono la rielaborazione delle esperienze in chiave didattica.
Modalità: online, sincrono e asincrono
Per insegnanti di scuole secondarie di I e II grado
Date: dal 26 agosto al 3 settembre (12-15 ore live)
Iscrizione al link dedicato

DNA BARCODING: UN CATALOGO DELLA BIODIVERSITÀ 
Portare la ricerca sui banchi di scuola.
Il corso propone attività di genetica e bioinformatica, approfondimenti teorici e pratici e chiavi interpretative per elaborare esperienze hands-on per i propri studenti e studentesse. Le attività permettono di collegare i temi del programma scolastico al quadro ampio della ricerca scientifica internazionale, esplorandone le applicazioni ma anche i processi di scambio di conoscenza tra i ricercatori per la validazione delle scoperte.
Il DNA barcoding è una tecnica molecolare utilizzata per l'identificazione di specie viventi. In particolare, una sequenza nucleotidica di riferimento può essere usata per generare un vero e proprio codice a barre del DNA, così come avviene per ogni oggetto in vendita in un negozio, associato univocamente alla specie cui un organismo appartiene. Il percorso formativo ha come cuore un'attività pratica in cui i/le partecipanti analizzano sequenze di DNA provenienti da diversi campioni biologici che possono inserire in una banca dati internazionale (Barcode of Life Data System e Bold) al cui interno è possibile visualizzare, interpretare e condividere i risultati del proprio lavoro con la comunità di ricerca. La condivisione dei risultati ottenuti, in caso di scoperta di nuove specie, permette di portare il proprio lavoro al di fuori del laboratorio per contribuire alla ricerca scientifica. L’esperienza è quindi un’opportunità, oltre che di aggiornamento, per affrontare temi di interesse didattico quali la biodiversità, il monitoraggio ambientale e la sicurezza alimentare.
Il percorso prevede attività online: webinar e focus con esperti, esercitazioni e workshop, approfondimenti attraverso video tutorial, guide, attività con virtual lab, e momenti per piccoli gruppi di ideazione didattica. Una parte dell’esperienza di analisi è invece prevista in due modalità: in presenza o a distanza. Coloro che per vicinanza ne avranno la possibilità, saranno ospitati nei laboratori di Fondazione Golinelli per lavorare direttamente su diversi campioni con strumentazioni comunemente utilizzate da ricercatori e ricercatrici. Coloro che seguiranno il percorso da remoto, riceveranno i materiali e potranno partecipare ad attività online sincrone ad hoc che li faranno entrare virtualmente in laboratorio e li coinvolgeranno in esercitazioni guidate.
Modalità: online, con possibilità di scegliere se svolgere alcune attività in presenza.
Date: dal 6 al 10 settembre (12-15 ore live)
Iscrizioni al link dedicato.