Home Eventi SI PUÒ PREVEDERE L’IMPREVEDIBILE? LA LEZIONE DEL COVID

SI PUÒ PREVEDERE L’IMPREVEDIBILE? LA LEZIONE DEL COVID

Tipo evento Evento
Area evento Divulgazione

Mercoledì 29 settembre 2021, dalle ore 18 alle 19.30, Fondazione Golinelli organizza la conferenza dal titolo "Si può prevedere l’imprevedibile? La lezione del Covid per affrontare future pandemie e nuove malattie".

Nonostante l’epidemia di SARS-CoV-2 non sia l’unica pandemia della nostra storia, gli Stati di tutto il mondo si sono dimostrati impreparati ad affrontare l’emergenza. Cosa ci ha insegnato quanto successo nell’ultimo periodo? Sarà possibile in futuro prevedere altre infezioni? Le nuove biotecnologie saranno in grado di produrre test rapidi per individuare precocemente nuovi agenti patogeni e malattie che al momento non possiamo diagnosticare in tempi brevi? 

A queste e altre domande cercheremo di rispondere facendo il punto con Vittorio Sambri, Direttore dell’Unità Operativa Microbiologia del Laboratorio Unico di Pievesestina dell'Ausl Romagna, e Alessandra Scagliarini, professoressa del Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale dell'Università di Bologna. Modererà l'evento Roberta Villa, medico e giornalista.

L’incontro fa parte degli eventi della IX edizione della Biotech week, la settimana organizzata da Federchimica Assobiotec per raccontare le biotecnologie e celebrare il ruolo chiave che il biotech ha e sempre più potrà avere nel migliorare la qualità della nostra vita.

Alessandra Scagliarini è docente presso il Dipartimento di Medicina Specialistica e Diagnostica Sperimentale. Si è laureata in Medicina Veterinaria e ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Epidemiologia e Controllo delle Zoonosi presso l'Università degli Studi di Bologna. E’ stata visiting researcher presso il Moredun Research Institute, Edimburgh-Scotland, la Virus Research Unit, Department of Microbiology, Otago University, Dunedin- New Zealand, il Rega-Instituut, Virologie en chemoterapie Unit, Leuven-Belgium e l’Imperial College of London. 

Vittorio Sambri è laureato in medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Bologna, ha lavorato presso la University of California a Los Angeles, e ottenuto il Ph.D. in Scienze Microbiologiche. Ha lavorato presso il laboratorio della sezione di Microbiologia del DMCSS dell'Università degli Studi di Bologna e ha rivestito l'incarico di responsabile del laboratorio del centro di Riferimento Regionale per le Emergenze Microbiologiche (CRREM)  dell'Unità Operativa di Microbiologia presso il Policlinico Universitario S.Orsola Malpighi di Bologna. Attualmente è  Professore Associato di Microbiologia e Microbiologia Clinica e  ha assunto la direzione della UOC Microbiologia dell'AUSL della Romagna a Pievesestina di Cesena.

Roberta Villa, da quasi trent’anni giornalista scientifica sui temi di salute e medicina, collabora oggi con testate come Le Scienze e Wired. Fa parte del team che produce il sito “Dottore, ma è vero che…” per la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (FNOMCeO). È autrice di “Vaccini. Mai così temuti, mai così attesi” (Chiarelettere), sui vaccini contro Covid-19, dopo aver scritto  “Vaccini. Il diritto di non avere paura” (Pensiero Scientifico) e, insieme con Silvio Garattini, “Il guerriero gentile. La mia vita, le mie battaglie”, edito da Solferino. Tiene un corso sulla Comunicazione delle epidemie al Master di comunicazione della scienza a Trieste, oltre a lezioni, talk e interventi in molti altri contesti.

L’incontro è gratuito e si svolgerà sia in presenza - negli spazi di Opificio Golinelli (max. 50 posti), previa registrazione ed esibizione del Green Pass* - che online. Sarà trasmesso su Facebook Live e sul nostro canale YouTube.

L'appuntamento fa parte del ciclo di conferenze sui virus promosse da Fondazione Golinelli, i prossimi appuntamenti si svolgeranno il 3 novembre e il 3 dicembre (a breve maggiori dettagli online).

*Dal 6 agosto 2021 è possibile accedere agli spazi di Opificio Golinelli solo se si è in possesso della certificazione verde Covid-19 (Green Pass - rif. D.l. 105 del 23/07/2021), in formato cartaceo o digitale, rilasciata al fine di attestare una delle seguenti condizioni: avvenuta vaccinazione anti-Sars-Cov-2; avvenuta guarigione da Covid-19, effettuazione di test antigenico rapido o molecolare con esito negativo al virus Sars-Cov-2 eseguito entro le ultime 48 ore.

Area evento Divulgazione
Sede dell’evento
Opificio Golinelli
Via Paolo Nanni Costa, 14
40133 Bologna BO
A chi è rivolto
Adulti
Prezzi
Adulti
Gratuito
Date
Da Mercoledì 29 Set 2021
a Mercoledì 29 Set 2021

Opificio Golinelli
Via Paolo Nanni Costa, 14 40133 Bologna BO
Iscriviti
Inserisci i dati dei partecipanti image
image
54 disponibili
Adulti
Gratuito
N.PARTECIPANTI
Contatto