Home Eventi LA SCIENZA IN TAVOLA - PROPOSTE PER LE SCUOLE

LA SCIENZA IN TAVOLA - PROPOSTE PER LE SCUOLE

Tipo evento Laboratori
Area evento Scuola

Laboratori in presenza e unità didattiche online gratuite per le scuole
Dal 5 al 30 ottobre 2020

 

Il 16 ottobre la FAO celebra la Giornata mondiale dell'alimentazione per commemorare la fondazione dell’Organizzazione. Oltre 150 Paesi in tutto il mondo celebrano questa giornata con eventi e iniziative che rendono questo uno dei giorni più celebrati del calendario ONU. Gli eventi hanno lo scopo di sensibilizzare le persone sulla fame nel mondo e sulla necessità di garantire per tutti la sicurezza alimentare e diete nutrienti.

Fondazione Golinelli, con il supporto e il contributo di Alce Nero, organizza dal 5 al 30 ottobre La Scienza in Tavola, quattro settimane di eventi gratuiti per le scuole primarie e secondarie di I e II grado sui temi di sostenibilità ambientale e alimentare, scienze della nutrizione e alimentazione, tecnologie applicate al cibo, benessere e salute delle persone e del pianeta.

In particolare, le attività trattano di tematiche attuali legate agli obiettivi dell’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, che invita tutti a promuovere scelte responsabili e consapevoli per difendere il nostro futuro e quello del pianeta. Momenti di brainstorming, attività interattive ed esperimenti di laboratorio suggeriscono una panoramica su come le nuove tecnologie e le altre discipline scientifiche possano contribuire al raggiungimento di questi virtuosi obiettivi. I partecipanti sono stimolati a diventare elementi attivi del processo, formulando un proprio pensiero critico supportato da evidenze e dati scientifici.

Per venire incontro alle esigenze di insegnanti, educatori, formatori e studenti di ogni ordine e grado e alle indicazioni ministeriali in termini di sicurezza scolastica, Fondazione Golinelli propone un modello flessibile e integrato tra laboratori in presenza e didattica a distanza.
Le proposte didattiche prevedono 2 modalità di fruizione da parte delle scuole:

Laboratori in presenza: pur adeguando spazi e procedure agli standard di sicurezza, si continua a favorire l’attività in presenza in modo da conservare la peculiarità dei laboratori proposti, tra cui l’approccio pratico, interattivo e sperimentale che lega i temi trattati alla vita quotidiana. Tuttavia, per non creare assembramenti e permettere la sanificazione adeguata degli spazi, gli slot di prenotazione saranno più ampi e diluiti.
Unità didattiche e game online: in combinazione alle attività in presenza, si propongono format e unità formative da erogare totalmente online o in modalità blended learning, come webinar live, teleconferenze, unità didattiche online e game virtuali così da raggiungere più studenti contemporaneamente e anche geograficamente dislocati.

LABORATORI IN PRESENZA A OPIFICIO GOLINELLI

Frutta e verdura per ogni stagione
Il consumo di frutta e verdura è alla base di una dieta sana equilibrata, ma spesso questa categoria di alimenti risulta essere poco apprezzata dai bambini. Il laboratorio, attraverso esperimenti e attività creative, vuole promuovere nei partecipanti l’adozione di un approccio positivo nei confronti di questi importanti alimenti. In maniera sperimentale si esamina il percorso compiuto dal cibo e le trasformazioni che esso subisce prima di divenire energia per il nostro organismo e con attività interattive si scoprono tante curiosità sull’origine, sulla storia e sulla stagionalità di frutta e verdura. 
Per chi: dalla prima alla terza classe della scuola primaria 
Durata: 2h

Acqua… agli sgoccioli!
Disporre di acqua pulita per noi è scontato, è sufficiente aprire un rubinetto per ottenere acqua nella quantità che desideriamo e spesso non ci rendiamo conto che questo è un grande privilegio di cui non tutti possono beneficiare. Esperimenti di laboratorio permettono ai partecipanti di scoprire e testare scientificamente alcuni degli effetti che le nostre azioni quotidiane hanno sull’ambiente acquatico e sugli organismi viventi che lo popolano, per raggiungere un uso consapevole di questa preziosa risorsa.
Per chi: dalla quarta classe della scuola primaria e scuola secondaria di I grado
Durata: 2h

Microplastiche al microscopio 
Il termine microplastiche è diventato di uso comune e sempre più spesso viene citato nei telegiornali, nei documentari o sui giornali. I ricercatori ne hanno trovato tracce in tutti i mari e oceani del nostro pianeta e persino nei ghiacci antartici. Ma cosa sono le microplastiche? Come si originano? Perché sono un problema per l'ambiente e l'uomo? Attraverso esperimenti e osservazioni al microscopio, i partecipanti sono stimolati a trovare una risposta a queste attuali domande e a riflettere su come il nostro stile di vita incida sul problema.
Per chi: dalla quarta classe della scuola primaria e scuola secondaria di I grado
Durata: 2h

Mangiare in equilibrio 
Mangiare è un gesto naturale e istintivo, ma conosciamo realmente quello che ogni giorno troviamo sulle nostre tavole? Attraverso attività interattive i ragazzi sono guidati in un viaggio alla scoperta del cibo e vengono stimolati a riflettere sul ruolo che l’alimentazione ha sulla loro salute e su quella dell’ambiente. Dalla piramide alimentare alla piramide ecologica, si conducono i ragazzi a comprendere qual è il “costo ambientale” relativo alla produzione di cibo. Il percorso fornisce una serie di spunti per fare scelte alimentari consapevoli e orientate alla qualità e all’eco-sostenibilità.
Per chi: scuola secondaria di I grado
Durata: 2h

Dal passato ... al futuro
Il futuro ci pone obiettivi precisi per la sostenibilità del nostro pianeta. Un organismo che viene da un passato molto lontano, una delle prime forme di vita apparse sul nostro pianeta, può essere uno dei possibili candidati all'uso delle risorse rinnovabili del nostro ecosistema. Il cianobatterio Arthrospira platensis, meglio conosciuta come Spirulina, vive in ambienti estremi ed è stato riconosciuto dall'ONU come cibo del futuro: le sue eccezionali caratteristiche le hanno permesso di essere inserita in M.E.L.I.S.S.A., il progetto per produrre e riciclare cibo e ossigeno nello spazio.
In programma: 
Un laboratorio per capire cos'è l'Arthrospira platensis a partire dal suo aspetto microscopico fino ad arrivare a conoscere le caratteristiche biochimiche dei suoi diversi pigmenti.
Per chi: Per studenti scuola secondaria di II grado (classe I e II). 
Durata: 2h
Una proposta per analizzare il potere antiossidante dei pigmenti della Spirulina, in parte responsabili dell'elevato contenuto nutrizionale di questo cianobatterio. 
Per chi: Per studenti scuola secondaria di II grado (classe III, IV e V)
Durata: 2h

UNITÁ DIDATTICA ONLINE
Le classi potranno scegliere anche un’attività da svolgersi da remoto.

La storia in un seme 
Lo sviluppo dei semi è stato uno degli eventi più importanti nella storia evolutiva delle piante che gli ha permesso di diffondersi e colonizzare ambienti diversi. Il seme contiene tutto il necessario per dar vita ad una nuova piantina, è dotato di una serie di accessori che gli permette di essere trasportato per grandi distanze e di rimanere vitale per lunghi periodi. L’unità didattica propone osservazioni sperimentali per analizzare le caratteristiche morfologiche di alcuni semi, spingendo i partecipanti a comprendere i principali meccanismi di dispersione vegetale. Il percorso si conclude con la realizzazione di uno story mapping relativo alla storia e all’origine geografica di alcune delle piante che comunemente portiamo sulle nostre tavole.
Per chi: Per studenti di IV e V primaria e secondaria di I grado. 

Game: non sprechiamo il cibo 
Si tratta di una diretta online e un gioco a quiz sul cibo e sul destino del nostro pianeta. Che cosa si può fare con il cibo avanzato? Quello che mangiamo può influire sull’inquinamento del pianeta? Come si fa una spesa intelligente per ridurre gli sprechi? A partire da spunti e curiosità contenuti nel libro Non sprechiamo il cibo della collana “I libri salvamondo” (Fabbri Editore), l’autore Andrea Vico conduce gli studenti e i loro insegnanti in un viaggio di consapevolezza a partire dai piccoli grandi gesti quotidiani che possono mettere in salvo il mondo. 
Per chi: Per studenti di III, IV e V primaria e secondaria di I grado (classe I e II)

Webinar “Le neuroscienze del gusto” 
La percezione che abbiamo di un alimento è data dalla combinazione di stimoli che coinvolgono tutti i nostri sensi, finemente elaborati dal nostro cervello. Il prof. Massimiliano Zampini, docente di Psicologia e Scienze Cognitive presso il Centro Interdipartimentale Mente/Cervello dell’Università di Trento, incontra virtualmente gli studenti di Secondaria di II grado per comprendere, conoscere e sperimentare i meccanismi che regolano il rapporto tra cibo e mente. 
Per chi: Per studenti di secondaria di II grado
Data: mercoledì 14 ottobre ore 10.00
Durata: 2h 

 

Area evento Scuola
Sede dell’evento
Opificio Golinelli
Via Paolo Nanni Costa, 14
40133 Bologna BO
A chi è rivolto
Bambini 6-10 anni
Ragazzi 11-13 anni
Ragazzi 14-18 anni
Prezzi
Per le classi
Gratuito
Date
Da Lunedì 05 Ott 2020
a Venerdì 30 Ott 2020

Opificio Golinelli
Via Paolo Nanni Costa, 14 40133 Bologna BO
Iscriviti
Inserisci i dati dei partecipanti image
image
54 disponibili
Per le classi
Gratuito
N.PARTECIPANTI
Contatto